Amazzonia, un soccorritore disseta un armadillo dopo gli incendi

Venerdì 23 Agosto 2019 di Remo Sabatini
Il vigile del fuoco Pedro Ribas Alves, disseta un armadillo. (immagine pubblicata da Pedro Ribas Alves su Fb)
L'Amazzonia è devastata dagli incendi. Una vera e proria emergenza che sta tenendo con il fiato sospeso tutto il pianeta. Con migliaia di uomini impiegati nelle operazioni di spegnimento e la natura che muore, questo dramma, che sembra non avere fine, continua. Anche per questo, le inaspettate e tenere immagini che arrivano dall'area di Nova Mutum, comune brasiliano di poco più di 42mila anime, nello Stato del Mato Grosso, hanno fatto il giro del mondo. Protagonisti dell'episodio, Pedro Ribas Alves, vigile del fuoco brasiliano che, con i suoi compagni, era impeganto nelle operazioni di spegnimento di una fattoria attaccata dalle fiamme che avevano mandato in fumo la zona, e un piccolo armadillo.

Amazzonia, cosa sta succedendo

L'intervento, presto era stato ultimato e gli uomini avrebbero lasciato immediatamente l'area se non fosse stato per la comparsa di un armadillo che, evidentemente assetato e chissà come scampato all'incendio, sembrava chiedere aiuto. Così, senza pensarci due volte, Pedro sarebbe intervenuto e, chinatosi, aveva offerto dell'acqua all'animaletto, come dimostrano le immagini successivamente pubblicate dal vigile del fuoco, sulla propria pagina Facebook. Soltanto in quell'area, si contano oltre 800 ettari di territorio andati in fumo. Dopo il salvataggio del piccolo armadillo, l'emergenza continua. Ultimo aggiornamento: 15:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Livercool vs A.C. Tua, quando il Fantacalcio imbarazza il nonno

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma