Piatti di plastica ritirati dal mercato: sostanze tossiche nei materiali a contatto con il cibo, ecco i lotti

Piatti di plastica ritirati dal mercato: sostanze tossiche nei materiali
2 Minuti di Lettura
Lunedì 5 Novembre 2018, 13:28 - Ultimo aggiornamento: 6 Novembre, 12:07

Piatti di plastica monouso ritirati dal mercato a causa di alti livelli di contaminanti contenuti nel polipropilene usato per produrli.
Il ritiro dei lotti di piatti di plastica monouso fondi e piani è stato segnalato dal Ministero della salute. I marchi sono Elios e Sea Party, prodotti da T&M Trade & Marketing Srl presso lo stabilimento di via B. Buozzi, a Bari.

Il motivo del ritiro è la non conformità dei materiali usati. Arpa Puglia ha infatti individuato livelli di contaminanti oltre i limiti migrati nel cibo contenuto nei piatti bianchi fondi Elios in polipropilene (codice 1ELIOSFO8 lotto 20180807). Di conseguenza sono stati ritirati altri lotti, eccoli:

SEA PARTY: 1SEAPARTYFO10, 1SEAPARTYPI12, 700SEAPARTYFO, 700SEAPARTYPI, 500SEAPARTYFO28, 500SEAPARTYPI30;

ELIOS: 1ELIOSFO8, 1ELIOSPI10, 700ELIOSFO12, 700ELIOSPI14, 500ELIOSFO18, 500ELIOSPI20;

Si raccomanda ai consumatori di non usare i piatti di plastica segnalati. In caso di precedente acquisto si possono portare al negozio per chiedere il rimborso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA