Pizza con farina di grilli: la ricetta sostenibile della startup di Londra

Pizza con farina di Grillo: la ricetta sostenibile della startup di Londra
3 Minuti di Lettura
Giovedì 15 Luglio 2021, 15:54

Gli insetti conquisteranno le tavole del futuro. Il trend alimentare sostenibile sembra pendere sempre più piede e secondo Astraricerche il 18,2% degli italiani si dichiara già interessato a provare prodotti in cui la carne sia sostituita, in tutto o in parte, dagli insetti, magari nella forma di farina. Il mercato globale degli insetti commestibili è destinato a crescere, la banca d'investimenti Barclay's prevede che crescerà da meno di 1 miliardo di dollari nel 2019 a 8 miliardi di dollari entro il 2030. Lungimirante dunque in questo senso la startup Horizon Insects, un'azienda inglese ormai specializzata in cibo a base di insetti. 

Pizza con farina di insetti

A sorprendere è l'ultima particolare ricetta proposta dal produttore alimentare sostenibile: la pizza a base di farina di grilli. Tiziana Di Costanzo è un'imprenditrice di insetti commestibili che tiene corsi di cucina di grilli e vermi della farina nella sua casa di West London, dove alleva anche le creature in un capanno nel cortile con suo marito, Tom. Tiziana prepara l'impasto della pizza da zero, mescolando farina, lievito, un pizzico di sale, un filo di olio d'oliva e polvere di grillo. La sua azienda Horizon Insects organizza anche visite guidate della durata di tre ore per conoscere più da vicino l'innovativa produzione aziendale: al prezzo di 28 sterline è possibile impare a cucinare e assaggiare le prelibatezze del brand.

​Zecche, i pericoli per l'uomo: le malattie che trasmettono, cosa fare se ti mordono e come rimuoverle senza rischi

La stretegia Ue

La strategia “Farm to Fork” dell'Unione europea qualifica gli insetti come una fonte proteica alternativa che può supportare la transizione verso un sistema alimentare più sostenibile. La Fao ha definito gli insetti come fonte di cibo sana e altamente nutriente, ricca di grassi, proteine, vitamine, fibre e minerali. La decisione formale della Commissione sarà adottata nelle prossime settimane. Al momento, ci sono undici domande per rendere gli insetti alimenti all'esame dell'Efsa.

Insetti da mangiare, quasi il 20% degli italiani li sostituirebbe alla carne: ecco lo studio

© RIPRODUZIONE RISERVATA