ROMA

Il supplì-solidale di Daniele Frontoni per augurare Buon Natale

Domenica 20 Dicembre 2020 di Valentina Venturi
Daniele Frontoni (foto di Daniele Leone - Agenzia Toiati)

Un'idea di solidarietà per spazzare via i pensieri tristi, almeno per il tempo di qualche morso. Daniele Frontoni ha pensato che per festeggiare questo Natale così insolito ci volesse un'idea altrettanto insolita: domenica 20 dicembre ha regalato a chiunque passasse per via Assisi un supplì espresso. «Ne avrò fritti un migliaio - dichiara divertito il pizzaiolo creatore, nipote del fotografo delle dive Angelo Frontoni e dell'attore Enzo Cerusico - È questo il mio regalo per la città. In quest'anno terribile, in particolare per la mia categoria mi sentivo di fare qualcosa, per dimostrare a tutti che ci siamo e che vendicheremo i giorni tristi».

Ad accettare l'invito al festeggiamento c'era la cantautrice H.E.R. vincitrice per “Voci per la Libertà - Una canzone per Amnesty”: «Sia la ristorazione che il mondo dell'arte sta regalando le sue performance e la sua professionalità. Spero che quello di oggi sia un segnale propedeutico a una rinascita». Ad apprezzare i supplì anche l'attrice Adèl Tirant tra le muse del regista Luciano Melchionna, l'ideatore del format teatrale "Dignità Autonome di Prostituzione".

 

L'iniziativa gratuita e solidale, una sorta di caldo e gustoso abbraccio delle feste, panato, fritto e servito sul momento ha visto la presenza anche di Agnese Lorenzini, attrice e volto di “Un posto al sole” e che conduce insieme a Frontoni il “Concert-One, Evento Online per Vendicare i Giorni Tristi”, in onda il 1’ gennaio 2021 dagli studi del Quid Channel, webTv che sta nascendo nei locali dell'ideale palazzo Frontoni.

Sulla terrazza della pizzeria che affaccia sull’Acquedotto Claudio c'è un orto urbano, diversi spazi per mangiare all'aperto e un murales che raffigura un cetaceo: «Si chiama Siso - precisa Francesco Saverio D’Aquino, socio di Pizzeria Frontoni insieme a Fabio Perozzi e attivista di "Sea Shepherd", la più importante organizzazione al mondo per la conservazione degli habitat marini - ed è un capodoglio intrappolato da una rete illegale che lo ha portato alla morte. Lui è l'emblema di quello che purtroppo sta accadendo nel mare e che ognuno di noi può cercare di fermare». Pizzeria Frontoni è l’unica pizzeria in Italia e la seconda in Europa, ad essere sostenitrice dell’organizzazione Sea Shepherd, tanto che durante Concert-One sarà istituita una raccolta fondi ad hoc.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 18:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA