Covid, Burger King: «Ordinate da McDonald's!». L'appello (che non ti aspetti) a sostegno del settore della ristorazione

Covid, Burger King: «Ordinate da McDonald's!». L'appello (geniale) a sostegno del settore della ristorazione
2 Minuti di Lettura
Lunedì 2 Novembre 2020, 20:16 - Ultimo aggiornamento: 3 Novembre, 20:05

Burger King chiede ai propri clienti di ordinare da McDonald's. Non si tratta di uno scherzo, ma della nuova campagna social del fast food americano che, in maniera un un po' provocatoria (ma certamente d'impatto), chiede di sostenere il settore della ristorazione continuando a ordinare cibo d'asporto. «Ordinate da McDonald’s - esordisce il post -. Non avremmo mai pensato di chiedervelo. Come non avremmo mai pensato di incoraggiarvi a ordinare da KFC, Subway, Domino’s Pizza, Pizza Hut, Five Guys, Greggs, Taco Bell, Papa John’s, Leon, o altri ristoranti indipendenti, troppo numerosi per essere menzionati qui. In breve, da qualunque delle nostre sorelle della catena del food (fast o non fast)».

LEGGI ANCHE Coronavirus, Burger King distribuisce 8 tonnellate di alimenti

A pubblicare il post è stata la pagina Burger King del Regno Unito, Paese che giovedì entrerà in lockdown. Nel messaggio si legge ancora: «Non avremmo mai pensato di chiedervelo, ma i ristoranti che danno un’occupazione a migliaia di lavoratori hanno bisogno del vostro supporto. Perciò, se volete aiutare, continuate a coccolarvi con cibi deliziosi con il delivery, il take away o il drive throu». La conclusione del post è tutta da ridere: «Un Whopper (il popolare panino di Burger King, ndr) è sempre la cosa migliore, ma anche ordinare un Big Mac non è così male».

© RIPRODUZIONE RISERVATA