Bevi troppi caffè? Uno studio mostra che il cervello potrebbe "rimpicciolirsi"

Video
Mercoledì 24 Febbraio 2021, 13:40 - Ultimo aggiornamento: 25 Febbraio, 07:41

Bere un caffè, soprattutto per noi italiani, non è solo una necessità ma spesso e volentieri un vero e proprio rito. Se assunto in dosi moderate, può avere un effetto digestivo, ma se beviamo troppi caffè la nostra salute potrebbe risentirne. Non solo può causare reflusso gastroesofageo, acidità di stomaco, tachicardie o aritmie ma addirittura potrebbe rimpicciolire il nostro cervello.

 

Lo studio 

Bere troppi caffè non fa bene alla nostra salute. Secondo uno studio condotto da un team di ricercatori dell'Università di Basilea un consumo eccessivo di caffeina può causare una riduzione della massa cerebrale. «Abbiamo notato una riduzione della materia grigia, ma potrebbe trattarsi di un effetto temporaneo - spiegano gli scienziati - dato che a distanza di dieci giorni tale alterazione sembrava non persistere». Lo studio mostra anche come un consumo eccessivo di caffeina influirebbe sulle nostre capacità cognitive. Dunque qual è la quantità sicura di caffè che possiamo assumere al giorno? Secondo quanto raccomandato dalla Mayo Clinic, 400 milligrammi di caffeina è una dose sicura. Una tazza di circa 240 ml ne contiene più o meno 96 mg.

Crediti foto@Kikapress Music: «Cute» from Bensound.com
Leggi anche: >> CAFFÈ, AIUTA A DIAGNOSTICARE IL COVID: ECCO PERCHÉ

© RIPRODUZIONE RISERVATA