Apre a New York il Museo della pizza

Sabato 13 Ottobre 2018
 Il museo della pizza ha aperto a New York. Mopi, come è stato ribattezzato, si trova nella trendy Williamsburg a Brooklyn e rimarrà aperto al pubblico fino al 18 novembre. Pensato come un pop up, il museo della pizza, un’iniziativa dello studio di design di Brooklyn ‘Nameless Network’, è una celebrazione del cibo e della parola forse più conosciuta al mondo. Come? Attraverso l’arte, in particolare la Pop Art, e visitando le diverse sezioni è come trovarsi davanti a tanti Andy Warhol della pizza. C’è, ad esempio, una riproduzione della Venere di Sandro Botticelli che mangia una fetta di pizza mentre sbuca da una scatola da asporto invece che della conchiglia, oppure una grotta piena di mozzarella in silicone. Non è un museo del cibo, quindi, piuttosto un’avventura esperienziale della pizza. Tra le installazioni, oltre una dozzina, c’è anche una parte della collezione di scatole da asporto - finita nel Guinness dei primati - di Scott Wiener, esperto di pizza. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

"Viaggio sul 44, l'autobus del diavolo"

di Pietro Piovani