Pescara, il vento abbatte segnale stradale: donna colpita alla testa. All'ospedale

Pescara, il vento abbatte segnale stradale: donna colpita alla testa. All'ospedale
2 Minuti di Lettura
Venerdì 5 Novembre 2021, 08:13

Una giornata di vento intenso, che ha imperversato soprattutto sulle aree costiere, creando qualche problema in particolar modo nelle zone più scoperte : piccoli allarmi che ieri hanno tenuto impegnati i soccorsi soprattutto a Pescara città.

L'episodio più grave si è verificato lungo la Strada parco, a poca distanza dall'intersezione con via Ravasco, in uno dei tratti più frequentati sia dai residenti che dalle persone che decidono di fare una passeggiata, a piedi oppure in bicicletta.

Proprio una signora che stava passeggiando, ieri mattina, è stata vittima di un incidente che poteva avere conseguenze ben peggiori: a causa di una forte raffica di vento un cartello stradale, uno di quelli ch segnalano la presenza della pista ciclabile, si è staccato dal supporto e ha colpito la donna al capo, con violenza. Immediatamente sono stati chiamati i soccorsi e la centrale operativa del 118 ha inviato sul posto un'ambulanza medicalizzata che, una volta effettuati i primi controlli, ha portato la donna, una montesilvanese di 69 anni, in ospedale.

E' arrivata in pronto soccorso in codice verde, quindi con danni davvero molto lievi, ma in considerazione del colpo arrivato al capo i medici hanno deciso di approfondire la situazione con la massima cautela. Fortunatamente alla donna è stato diagnosticato un trauma cranico non commotivo il colpo è arrivato nella zona parietale. Per i rilievi sono arrivati sulla Strada Parco anche gli agenti della Polizia municipale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA