Incidente, vede l'auto distrutta del figlio e viene colpito da un infarto

Giovedì 21 Novembre 2019 di Marcello Ianni
Viene avvisato che suo figlio ha avuto un incidente stradale, si precipita e vedendo la macchina del ragazzo ridotta un ammasso di lamiere contorte viene colpito da un infarto. Salvataggio in extremis ieri mattina all'Aquila da parte di una squadra di vigili del fuoco, che intervenuti per un incidente stradale che si è rivelato di fatto non grave, hanno evitato che l'improvviso malore del padre potesse finire in una tragedia familiare.

L’incidente stradale è avvenuto intorno alle 12,30, nel tratto finale della superstrada L'Aquila-Bazzano. Secondo una prima ricostruzione del sinistro stradale fatta dai vigili urbani, due auto si sono urtate mentre una delle due era in fase di sorpasso. Dopo essersi speronate, le vetture sono andate in testacoda per poi schiantarsi frontalmente una contro l'altra. Ferito in maniera non grave il giovane alla guida di una delle auto. Di qui la decisione da parte dei soccorritori di avvertire il padre del ragazzo che è arrivato sul luogo nel giro di poco tempo. Il tempo di scendere dalla propria auto e di constatare che quella appartenente al figlio era diventata irriconoscibile, con il comprensibile terrore per le condizioni di salute del ragazzo, che l’uomo si è accasciato a terra per un improvviso infarto. La provvidenziale presenza sul posto ancora dei vigili del fuoco ha evitato il peggio. Infatti grazie alla presenza di un defibrillatore con azioni rianimatorie, i soccorritori hanno potuto rianimare l’infartuato ed assicurarlo alle cure dei medici del 118 che hanno trasferito il paziente all’ospedale per le cure del caso. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Botte per buttare i sacchetti e le dispute rabbiose sul web

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma