Giulianova, indicazioni per il centro vaccinale boicottate dai no-vax: seguendo il cartello si finisce al mare

Giulianova, indicazioni per il centro vaccinale boicottate dai no-vax
di Francesco Marcozzi
3 Minuti di Lettura
Venerdì 17 Dicembre 2021, 09:36 - Ultimo aggiornamento: 11:28

Azione ripetuta dei No green pass (almeno questa è la firma) la notte scorsa nel quartiere Annunziata di Giulianova (Teramo), sulla strada che porta al centro vaccinale ricavato a “I portici”. Qui, all’inizio della strada, per indicare dove si trova il centro, è stato da tempo posto un cartello che indica la direzione da prendere per arrivare senza problemi. Ma la notte scorsa qualcuno si è divertito a scarabocchiare il cartello scrivendo su questo “No Green pass” ma soprattutto ha girato il cartello nella direzione opposta per trarre in inganno chi non conosce l’ubicazione de “i Pioppi”.

Vaccino, gli hub degli adulti anche per i bambini

Natale, se il virus accelera tamponi anche ai vaccinati. Sul tavolo resta l’obbligo di mascherina all’aperto

La direzione sbagliata
 

Seguendo quel cartello, chi viene da via Annunziata finirebbe addirittura al mare. Qualche cittadino, accortosi di quanto accaduto, ed animato da buona volontà, non ha potuto cancellare la scritta ma ha riposizionato il cartello nella direzione giusta. Ma in quella direzione ci è rimasto poco dal momento che, nonostante questo c’è stato chi, e stavolta in pieno giorno, è tornato, con caparbietà, a rigirare il cartello nella direzione sbagliata. Ma l’amministrazione comunale, ovviamente va avanti, ed ha reso noto che è aperta la piattaforma telematica per prenotare una dose vaccinale anti Covid proprio al centro “I Pioppi”, nel quartiere Annunziata, per domenica prossima, 19 dicembre. E’ dunque possibile prenotarsi utilizzando il link https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/. Tra l’alro i risultati delle prime due giornate di vaccinazioni sono state lusinghieri arrivando a quasi mille dosi giornaliere riuscendo a soddisfare non solo chi si era prenotato ma anche chi ha atteso che terminasse la fila per riuscire a vaccinarsi. E si è anche scoperto che c’erano persone che si vaccinavano per la prima volta mentre tutti gli altri erano alla terza. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA