Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Investito dal treno la notte di Pasqua: tragedia alla stazione di Alba Adriatica. Il corpo non è stato ancora identificato

Investito dal treno la sera di Pasqua: tragedia alla stazione di Alba Adriatica. Il corpo non è stato ancora identificato
di Teodora Poeta
1 Minuto di Lettura
Lunedì 18 Aprile 2022, 10:11 - Ultimo aggiornamento: 17:39

Tragedia la notte di Pasqua. Una persona è morta travolta dal treno Intercity Lecce-Torino, in provincia di Teramo. L'uomo non è stato ancora identificato. L'investimento è avvenuto nella notte alla stazione di Alba Adriatica. È tutto'ora al vaglio della polizia ferroviaria di Giulianova la dinamica dell'investimento ferroviario: nella ricostruzione dell'incidente ci sono ancora diversi aspetti da chiarire. Sul posto oltre alla Polfer è intervenuta anche la polizia scientifica per i rilievi. Sono anche state acquisite le immagini delle telecamere per capire cosa sia realmente successo alle 2 di notte, quando l'uomo è stato travolto mentre camminava alla stazione dal treno che ad Alba non ferma e che durante il passaggio nelle stazioni ha l'obbligo di rallentare. Questa notte i treni hanno subito forti rallentamenti fino a questa mattina alle 7,45, poi la situazione è tornata alla normalità. Pochi giorni fa identica tragedia alla stazione di  Roseto degli Abruzzi dove aveva perso la vita un uomo di 64 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA