Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Uno sciatore morto e un ferito sulla Majella

Uno sciatore morto e un ferito sulla Majella
1 Minuto di Lettura
Domenica 19 Novembre 2017, 15:23 - Ultimo aggiornamento: 20:52
Una persona è morta e un'altra è rimasta ferita sulla Majella, versante Caramanico. Non si sa ancora se siano scalatori o escursionisti. I soccorsi sono partiti verso le 15. La zona dell'intervento è impervia.
La vittima ha 54 anni ed è un chietino di Roccamontepiano. Sarebbe il marito di un'addetta all'impianto di risalita

A perdere la vita nell'incidente mortale poco prima delle 13 sulla Maiella è stato Mario Tracanna, mentre stava sciando con altre persone. Per cause in corso di accertamento ha improvvisamente perso l'equilibrio, ed è precipitato in un crepaccio nel territorio comunale di Caramanico Terme (Pescara), in località Stazzo De Marco. Illesi gli amici che erano con lui. Il corpo senza vita del 54enne è stato poi recuperato dai vigili del fuoco e dai sanitari del 118 con l'utilizzo del verricello. Il decesso è stato immediato. La salma è stata trasferita nell'obitorio dell'ospedale di Chieti su disposizione del Pm Andrea Papalia. Sull'accaduto,indagano i carabinieri della
Compagnia di Popoli ( Pescara), coordinati dal maggiore Antonio
Di Cristofaro.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA