L'Aquila, tornano i Cantieri dell'Immaginario: Ughi e Silvestri star dell'estate

Giovedì 2 Luglio 2020 di Stefano Castellani
L'Aquila, tornano i Cantieri dell'Immaginario: Ughi e Silvestri star dell'estate
Uto Ughi, Daniele Silvestri, Tosca, Alice, Vittorio Sgarbi, Greg, Max Paiella, Enrico Melozzi, Anastasio e Marco Morandi: sono alcuni artisti della nona edizione della rassegna I cantieri dell'Immaginario, in programma dall'8 al 25 luglio. Concerti, danza, teatro e uno spazio per i più piccoli. Per le questioni legate alla sicurezza contro il Covid-19, quest'anno le location sono due: gli spettacoli e i concerti si tengono in piazza Duomo, con il numero massimo di 680 spettatori seduti, mentre quelli dedicati ai bambini si svolgono all'auditorium del Parco e al quale possono partecipare 60 ragazzi. Alcuni spettacoli sono a pagamento, 5 o 10 euro, «per cercare di avere un piccolo contributo sulle pesanti spese per il contenimento della diffusione del virus», dicono gli organizzatori. Il coordinamento è affidato al Tsa (Teatro stabile d'Abruzzo). Le vendite dei biglietti e le prenotazioni per gli eventi gratuiti si possono effettuare sul sito www.cantieriimmaginario.it. «La pandemia non ferma la cultura - ha esclamato il sindaco Pierluigi Biondi alla presenza della vice presidente del Tsa Rita Centofanti - e nella Fase 3 c'è anche la riscoperta dei valori identitari della città. I cantieri dell'immaginario e poi la Perdonanza sono gli appuntamenti utili per il progetto della candidatura a capitale italiana della cultura 2022. Ci presenteremo con una bella immagine: il capoluogo è riuscito ripartire dopo il sisma e la pandemia. Di nuovo il direttore artistico è Leonardo De Amicis». La rassegna è sostenuta dai fondi Restart e da quelli provenienti dalla Regione. «Un'ottima iniziativa culturale - ha detto il presidente della giunta regionale Lorenzo Sospiri - importante per il turismo dell'Aquila e della montagna». De Amicis ha spiegato che «la città ha un amore per la musica classica e dovevamo aprire, l'8 alle 21.30 in piazza Duomo, ingresso 10 euro, con la star mondiale Uto Ughi, mentre la chiusura, il 25 alle 21.30, costo 10 euro, è affidata al big della musica pop Daniele Silvestri. Il cartellone offre altri straordinari eventi, tra questi il 12, Chiamatemi Mimì, con Marco Morandi.
Stefano Castellani
  Ultimo aggiornamento: 09:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA