Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Covid, donna positiva muore e dona il fegato: trapianto a Roma

Donna positiva muore e dona il fegato: trapianto a Roma
di Teodora Poeta
1 Minuto di Lettura
Sabato 16 Gennaio 2021, 11:42 - Ultimo aggiornamento: 12:49

E’ stato eseguito all’ospedale Mazzini di Teramo il primo trapianto di fegato in Abruzzo da una donatrice positiva al Covid-19 su un paziente immune che ha ricevuto l’organo in un ospedale di Roma. Una notizia che fa ben sperare per tutti quei pazienti ancora in lista d’attesa e per i quali, adesso, si apre una nuova prospettiva grazie all’utilizzo di organi prelevati da donatori Covid positivi.

Covid, trapianto di fegato da un donatore a paziente positiva affetta da tumore: operazione riuscita in Sicilia

A dare il consenso alla donazione degli organi sono stati i figli della donna, ricoverata al Mazzini ad inizio gennaio e subito portata in Rianimazione dov’è stata accertata la morte neurologica pochi giorni dopo. Si tratta di una procedura assolutamente innovativa su questi pazienti Covid positivi che segue i protocolli del Centro nazionale trapianti con una task force infettivologica per garantire gli standard di sicurezza ai riceventi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA