Tragedia sfiorata, un 80enne contromano sulla Teramo-Mare. «Più controlli»

Domenica 20 Ottobre 2019 di Tito Di Persio
A scongiurare un'altra tragedia sono stati gli agenti di una pattuglia della Stradale, che all'uscita della galleria di Collurania, sulla Teramo-Mare a Villa Vomano, si sono trovati di fronte una macchina che procedeva in senso contrario. Alla guida c'era un altro anziano, stavolta un 80enne, al quale è stata ritirata la patente. Questo a pochi giorni dal tragico incidente dello scorso 7 ottobre a Piano d'Accio, in cui è morto il 90enne Giovanni Di Berardino, che alla guida della sua Fiat Seicento ha percorso diversi chilometri in senso contrario prima di schiantarsi contro un'autovettura che procedeva in direzione del capoluogo.

Alla luce di questi eventi, controlli più severi nel rinnovo delle patenti di guida e il rinforzo della segnaletica stradale degli svincoli di ingresso della Villa Vomano-Teramo-Mare, saranno applicati con l'obiettivo di impedire confusione negli automobilisti che la percorrono ed evitare così pericolose percorrenze contromano. Lo hanno deciso Anas e Polizia stradale. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma