Con la moto vola nel dirupo e finisce nell'acqua ghiacciata: salvato dai vigili del fuoco

Con la moto vola nel dirupo e finisce nell'acqua ghiacciata: salvato dai vigili del fuoco
1 Minuto di Lettura
Lunedì 6 Dicembre 2021, 10:53

Moticilista volta nella scarpata, salvato dai vigili del fuoco. Ieri alle 15,15 una squadra di vigili del fuoco del Comando di Teramo è stata impegnata nelle operazioni di recupero di un motociclista nei pressi della frazione di Olmeto, nel comune di Valle Castellana. Il 58enne di San Benedetto del Tronto, insieme ad un gruppo di amici, stava affrontando su una moto fuoristrada un sentiero impervio all'interno di un bosco, quando ha perso il controllo del mezzo ed è caduto lungo un piccolo dirupo. Il forte trauma ad una gamba gli ha impedito di risalire. Il motociclista, sofferente ed infreddolito, è stato recuperato dai vigili del fuoco che lo hanno stabilizzato su una barella toboga e lo hanno fatto risalire con l'impiego di tecniche di derivazione alpinistica.

Il personale sanitario del 118 di Teramo ha prestato le prime cure, poi il motociclista che è stato trasportato in barella lungo un sentiero per circa ottocento metri con la collaborazione degli altri motociclisti e del personale del soccorso alpino di Teramo ed Ascoli, giunto nel frattempo sul posto. Caricato a bordo dell'ambulanza del 118 è stato trasportato all'ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno. Nella zona è stato inviato anche l'elicottero del Servizio Sanitario 118, ma ha dovuto fare rientro a cause delle proibitive condizioni meteo. Sul posto è intervenuta anche una pattuglia dei carabinieri di San Nicolò a Tordino di Teramo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA