Teramo, stroncato da una malattia il medico Ernesto Della Noce

Teramo, stroncato da una malattia il medico Ernesto Della Noce
2 Minuti di Lettura
Domenica 16 Maggio 2021, 09:05

E’ morto dopo aver lottato a lungo contro una grave malattia il dottor Ernesto Della Noce. Aveva 78anni. Per molti anni è stato il responsabile del reparto di fisioterapia dell’ospedale Mazzini di Teramo. I pazienti lo ricordano come un ortopedico di livello il quale rimane davvero difficile disgiungerne le qualità professionali da quelle umane. «Un medico d’altri tempi», lo descrive una sua collega. «Ernesto amava essere alla mano sia all’interno dell’ambulatorio o del reparto ospedaliero che fuori».

In tanti lo ricordano per gli anni trascorsi al Mazzini, quale responsabile della fisioterapia e al servizio della Asl in cui era entrato giovane, vivendo la sua professione sanitaria pubblica già negli anni ’70, nelle stanze dell’allora “ospedaletto” di via Taraschi, dove era ospitata l’ortopedia. Il 21 dicembre del 2018, era stato insignito del riconoscimento dell’ordine dei medici della provincia di Teramo per aver raggiunto i 50 anni dalla laurea. Anche se viveva nel capoluogo di provincia era rimasto legato alla sua Notaresco, la quale ne aveva fatto la sua residenza di campagna. Luogo che finché ne ha avuto la forza ha trattato con passione e amorevolezza fino alla fine dei suoi giorni e dove ieri pomeriggio, alle 17, sono stati celebrati i funerali. Lascia i figli Emanuela e Carlo, ai quali era legatissimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA