Auto contro moto: muore Diego Di Gaetano. Il sindaco: era un gigante buono

Lunedì 8 Giugno 2020 di Tito Di Persio
La vittima Diego Di Gaetano Sant'Omero, si schianta contro auto: muore motociclista

Grave incidente stradale sulla strada provinciale 8 tra un'auto e una moto. Diego Di Gaetano, 59 anni, originario di Catania e residente a Nereto, conducente della moto Aprilia Caponord 1000 è morto questa mattina al pronto soccorso dell'ospedale Mazzini di Termo dove era arrivato in gravissime condizioni. Il personale sanitario del 118 di Sant'Omero ha fatto di tutto per stabilizzarto e salvargli la vita, ma le ferite riportate erano molto gravi: è deceduto poco dopo al Mazzini di Teramo dove era stato trasferito in codice rosso.

LEGGI ANCHE Teramo, malore in biblioteca: muore l'ingegnere Tito Fanelli

 L'incidente è avvenuto  poco dopo le 10 sulla provinciale  8 “Bonifica del Salinello”, all'altezza di Sant'Omero.
 

 

 Il motociclistasi è schia ntato contro una Fiat Punto ed è morto poco dopo. I coniugi che viaggiavano sulla Punto hanno riportato ferite lievi e sono stati trasferiti all'ospedale di Giulianova. La provinciale è stata chiusa per consentire i rilievi della polizia stradale di Teramo e Giulianova. 

Il sindaco di Nereto, Daniele Laurenzi esprime cordoglio personale e della comunità per la scomparsa dell’amico Diego Di Gaetano. «Oggi se ne va una persona cara che con discrezione era sempre presente. Diego era un “gigante”, non solo fisicamente ma per la cultura che aveva e amava condividere. Di Diego avremo sempre tutti il ricordo delle serate a Nereto quando si occupava della sicurezza degli eventi, come di quando lo trovavamo agli ingressi delle discoteche o tra i pesi della palestra. Ma Diego era anche i libri che leggeva o il sito internet che ti consigliava, e quell’odore buono di sigaro che portava con se. È un lunedì triste questo 8 di giugno. Alla famiglia va il mio abbraccio e la mia vicinanza, in particolare alle sorelle Cristiana Di Gaetano e Gabriella Di Gaetano e al consigliere comunale Augusto Di Berardino. Che la terra ti sia lieve Diego Di Gaetano», conclude il sindaco di Nereto

Ultimo aggiornamento: 18:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA