Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ladri nel Santuario durante la messa di mezzanotte: rubate le offerte

Ladri nel Santuario durante la messa di mezzanotte: rubale le offerte
2 Minuti di Lettura
Domenica 26 Dicembre 2021, 17:07 - Ultimo aggiornamento: 17:15

Ladri al Santuario la notte di Natale durante la messa di mezzanotte. Il furto è stato al santuario di Santa Maria dei Lumi a Civitella del Tronto, in provincia di Teramo. I ladri sono entrati nelle stanze dei frati dopo aver praticato un buco sul vetro di una finestra: una volta nel convento hanno rovistato ovunque e sono fuggiti con le offerte dei fedeli. «Hanno messo tutto sotto sopra e rotto tre porte - dice il superiore padre Ugo - il furto è avvenuto a mezzanotte, quando tutti noi eravamo impegnati con la messa di Natale».

Il furto è stato scoperto alla fine della funzione religiosa. «Ringraziamo profondamente chi ha voluto rovinare il nostro semplice e sereno Natale andando a derubare i nostri frati durante la Messa di mezzanotte. Pensare che sono state prese le offerte della comunità è qualcosa che ci lascia inermi e privi di speranza nei bei gesti, nei veri valori che portiamo avanti da sempre. Entrare e rubare a casa di chi vive ogni giorno a servizio degli altri è davvero deprorevole. Con questo gesto la festa più bella dell'anno è stata ormai sporcata in modo irreparabile. Naturalmente noi ribadiamo la nostra vicinanza ai frati e ciò che fanno ogni giorno anche per chi è entrato nel convento e ha fatto ingenti danni», scrive su Fb l'Associazione Storico Comitato  Santa Maria dei Lumi. Sul posto i carabinieri per cercare indizi e individuare la banda di ladri. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA