Vaccini pediatrici, famiglie collegate online parlano con gli esperti: domande su effetti collaterali e long Covid nei bambini

La dirigente scolastica Sandra Renzi e il primario di Pediatria Antonio Sisto
3 Minuti di Lettura
Domenica 26 Dicembre 2021, 10:42 - Ultimo aggiornamento: 10:43

Si è svolto all’istituto comprensivo di Civitella del Tronto-Torricella il primo della serie di incontri fra i pediatri della Asl e i genitori, previsti dall’ampia campagna di informazione sui vaccini pediatrici messa in campo dalla Asl di Teramo.  La dirigente scolastica Sandra Renzi ha introdotto il direttore dell’Unità operativa complessa di Pediatria, Antonio Sisto, ai genitori collegati online da casa spiegando che la Asl ha voluto fornire loro la possibilità di chiedere chiarimenti e fugare dubbi su tutto quello che riguarda il vaccino anti-Covid. Il dottor Sisto si è messo a disposizione dei genitori - erano 36 le famiglie collegate sulla piattaforma - rispondendo a una serie di domande, che spaziavano dagli effetti collaterali del vaccino agli effetti della malattia sui bambini e ancora alla portata del long Covid per questa fascia di età.

Covid Abruzzo, positivi dopo il mega party con 500 studenti: scattano le denunce al liceo

«L’ottima risposta dei genitori a questo primo appuntamento - commenta il direttore generale della Asl Maurizio Di Giosia  - ci conferma la bontà della nostra campagna, che appunto ha l’obiettivo di costituire un “filo diretto” con le mamme e i papà per consentire loro di fare una scelta in tutta serenità, basata su informazioni scientifiche e non su fake news. Attualmente ci sono altri 15 istituti compresivi che hanno voluto aderire, dove andremo con i nostri esperti appena riprenderanno le lezioni. Intanto sui nostri social sta iniziando in queste ore un altro segmento della nostra campagna: gli esperti, in particolare il professor Alberto Villani, responsabile dell'Unità operativa complessa di Pediatria generale e Malattie Infettive del Bambin Gesù, ha rilasciato delle mini interviste sui quesiti più comuni riguardo ai vaccini pediatrici». La Asl è presente sui social (Facebook, Instagram e Youtube) con i profili Help Desk Aslteramo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA