Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Telefonata anonima: "Fermate la strage"
Allarme terrorismo
per Pescara Vasto e Termoli

Telefonata anonima: "Fermate la strage" Allarme terrorismo per Pescara Vasto e Termoli
1 Minuto di Lettura
Martedì 13 Gennaio 2015, 17:07 - Ultimo aggiornamento: 17:09
PESCARA «Attenti alle scuole di Pescara, Vasto (Chieti) e Termoli (Campobasso). Fermate la strage». È il contenuto di una telefonata anonima giunta questa mattina alla sala operativa della Gdf a Campobasso. Sono in corso accertamenti sulla telefonata, oltre che i protocolli di sicurezza e sono stati intensificati i controlli, con pattugliamenti davanti alle scuole primarie. A Pescara, ad esempio, la Questura ha allertato il Comune e i dirigenti scolastici. «Le scuole sono sotto controllo. Non sottovaluteremo nè enfatizzeremo nessun allarme». ha detto il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, sottolineando che «le istituzioni restano in prima fila», il primo cittadino annuncia che «domani vi sarà una riunione straordinaria del Comitato provinciale sull'ordine e la sicurezza per coordinare al meglio ogni forma di intervento e valutare l'entità dell'allarme».
© RIPRODUZIONE RISERVATA