Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Carcere, ispettore colpito da una stampante scagliata da un detenuto

Carcere, ispettore colpito da una stampante scagliata da un detenuto
1 Minuto di Lettura
Giovedì 14 Luglio 2022, 10:38

Aggressione ad danni di un ispettore e da un assistente capo coordinatore di  polizia penitenziaria ieri pomeriggio all'interno del carcere di massima sicurezza di Sulmona.

Un detenuto di origini campane, infatti, non avrebbe accettato legittime indicazioni dategli dal graduato in ordine ad una sua richiesta evidentemente ritenuta irricevibile e quindi rigettata.

Nell'ufficio dello stesso è volato di tutto. Monitor, stampante, case, tastiera e quant'altro si sia potuto trovare sotto mano. Oggetti che sarebbero stati lanciati dal detenuto addosso ai due baschi blu con il chiaro intento di colpire e fare del male.

Solo grazie all'intervento di altri colleghi prontamente accorsi e al tentativo di dissuasione da parte di un altro detenuto non si è andati vicini a scrivere un'altra pagina di cronaca nera tra le tante che, quotidianamente, pervadono le carceri italiane.

L'ispettore è ricorso alle cure dell'infermeria per via di contusioni ritenute guaribili in alcuni giorni ( la stampante lo avrebbe preso in pieno e per mera fortuna non in testa).

© RIPRODUZIONE RISERVATA