Dramma al mare, stroncato da malore a 54 anni nel bar dello chalet

Lunedì 26 Agosto 2019 di Tito Di Persio
Malore fatale al mare per un 54enne di Campli. D.B. è morto ieri mentre si trovava in uno chalet di Tortoreto. L’ultima domenica di agosto  è stata segnata da una tragedia che si è consumata in spiaggia, poco prima dell’ora di pranzo, sul lungomare Sirena, nella zona sud. Stando al racconto di alcuni presenti, D.B. mentre era nello stabilimento, davanti al bar, in compagnia con alcuni amici, ha detto di sentirsi poco bene e che doveva andare in bagno. Dopo alcuni minuti i suoi compagni insospettiti della lunga assenza si sono recati davanti la porta della toilette. Inizialmente hanno iniziato a chiamarlo, ma, senza avere nessuna risposta. Poi alcuni di loro hanno cominciato ad urlare e battere contro la porta. Ma nulla.

A quel punto è intervenuto il proprietario dello stabilimento che con un cacciavite ha smontato le vita della serratura e delle cerniere laterali dell’uscio. La scena è stata drammatica. L’uomo era riverso a terra. Un infermiere presente ha iniziato a fargli subito il massaggio cardiaco. Tempestivamente chiamata dai presenti è arrivata sul posto un’ambulanza medicalizzate del 118 di Alba Adriatica. Il personale sanitario ha provato a fare tutte le manovre del caso. Compreso l’utilizzo del defibrillatore. Purtroppo per l’uomo non c’è stato nulla da fare. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La doppia vita dei prof? Basta andare sui social

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma