Spogliarello in classe, l’insegnante
«Solo uno scherzo tra studentesse»

Spogliarello in classe, l’insegnante «Solo uno scherzo tra studentesse»
1 Minuto di Lettura
Sabato 22 Novembre 2014, 09:45 - Ultimo aggiornamento: 09:46

AVEZZANO Spogliarello in classe. La scuola fa sapere che si è trattato di uno scherzo tra ragazze e che è successo subito dopo la ricreazione mentre stava arrivando il docente. «La vittima aveva bisticciato con un’amica- precisa un insegnante- e questa per reazione le ha tirato giù la tuta, ma si è trattato di pochi secondi e nessuno ha fatto riprese con i cellulari anche perché sono vietati in classe». La dirigente conferma l’accaduto, ma smentisce spogliarelli e altre cose. «È una non notizia- aggiunge- di queste cose ne succedono tante tra ragazzi e ragazze e non è il caso di ampliarle perché si fa solo del male alla scuola e alle persone coinvolte». Anche le ragazze confermano la versione dell’accaduto e assolutamente negano che ci siano stati spogliarelli, ma solo una tuta tirata che si è abbassata e ha lasciato intravedere un po’ di biancheria intima. Qualche ragazzo poi ha approfittato per fare qualche scatto e metterla in circolazione. La notizia aveva fatto il giro della classe e qualcuno l’aveva riferita anche alla madre della vittima. Sembra però che foto della ragazza in giro non se ne vedano. La diffusione di questo materiale è stato smentito dalla scuola e dalle ragazze. La dirigente si è limitata a convocare le alunne per capire come siano andate effettivamente le cose. E la versione data dalle protagonista conferma che si è trattato di uno scherzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA