Papà di 45 anni trovato senza vita in casa: indagini

Papà di 45 anni trovato senza vita in casa: sospetto gesto volontario
2 Minuti di Lettura
Giovedì 25 Novembre 2021, 09:21 - Ultimo aggiornamento: 09:22

La malattia che da tempo gli aveva minato la serenità, lo ha definitivamente portato via dai familiari ed amici ieri pomeriggio. Un 45 anni dell’Aquila, è stato trovato morto nella sua abitazione nella zona di Porta Napoli. L’uomo, sposato e con due figli, secondo una prima ricostruzione avrebbe ingerito dei farmaci che non gli hanno lasciato scampo. A trovare il corpo esanime è stato uno dei familiari impensierito dal non riuscire a mettersi in contatto con lui, che ha lanciato immediatamente l’allarme. Sul posto nel giro di pochissimo tempo, sono arrivati gli operatori del 118 i quali non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Dopo poco sono arrivati anche i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile per effettuare i rilievi del caso.

Perizia psichiatrica per Lady Coumadin dopo il tentativo di suicidio in carcere

A quanto pare il giovane non avrebbe lasciato nulla di scritto. Data la giovane età della vittima, sul posto sono intervenuti dopo poco tempo anche i militari della Scientifica insieme al sostituto procuratore della Repubblica di turno. Con il passare del tempo e anche attraverso l’audizione dei familiari avrebbe preso corpo il gesto volontario del 45enne, molto conosciuto e stimato in città. Come da prassi non è escluso che il magistrato possa disporre dell’esame autoptico prima di concedere il nullaosta per lo svolgimento dei funerali. L’uomo, che a quanto pare non soffriva di particolari patologie, negli ultimi tempi attraversava un momento difficile sotto il profilo psicologico e stava cercando di venirne fuori con il supporto dei suoi familiari e degli amici. Ma qualcosa ieri pomeriggio non è andato nel verso giusto e così approfittando di essere solo in casa il 45enne avrebbe deciso di togliersi la vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA