Serie C, il Teramo trova continuità: 0-0 in casa del Renate

Serie C, il Teramo trova continuità: 0-0 in casa del Renate
2 Minuti di Lettura
Domenica 31 Marzo 2019, 19:12

Il Teramo trova per la prima volta da mesi continuità dopo una vittoria. A Meda contro il Renate finisce 0-0, ma è un punto che fa più comodo ai biancorossi che ai padroni di casa.

Gara brutta e con scarse emozioni, nel primo tempo è il solo Pacini a destarsi dopo un tiro di Rossetti. Nella ripresa va in scena qualche emozione in più, con Proietti che da buona posizione non trova lo specchio della porta e con Caidi che poco dopo vede Cincilla pronto. 

Il Renate risponde con un tentativo dalla distanza di Venitucci (para Pacini) e con successivo corner che Pavan gira verso la porta, ma l’estremo difensore biancorosso blocca senza particolari problemi.

Nel finale maggiore pressione dei padroni di casa (anche considerata la classifica), ma di occasioni nemmeno l’ombra. Per il Teramo arriva così un punto importante in ottica salvezza alla seconda trasferta consecutiva. Domenica prossima il Diavolo tornerà al Bonolis per ospitare il Vicenza, ma senza De Grazia, diffidato e ammonito nel corso della gara.

RENATE - TERAMO 0 - 0

Renate: Cincilla; Anghileri (35’st Gomez), Teso, Priòla, Vannucci; Quaini (8’st Simonetti), Pavan, Rossetti; Venitucci; Spagnoli, Pattarello (23’st Piscopo). A disp.: Vinci, Caverzasi, Saporetti, Rada, Caccin, Finocchio, Li Gotti, Guglielmotti, Vassallo. All.: Diana. 
Teramo: Pacini; Polak, Caidi, Fiordaliso; Ventola, Spighi (35’st Persia), Proietti, Spinozzi (35’st Armeno), Celli; De Grazia (35’st Giorgi); Sparacello (18’st Infantino). A disp.: Lewandowski, D’Aniello, Celentano, Zecca, Barbuti, Altobelli, Piacentini. All.: Maurizi. 
Arbitro: Petrella di Viterbo.
Note: ammoniti Teso, Ventola, Polak, De Grazia; allontanato Diana per proteste; recupero 4’ nel st

© RIPRODUZIONE RISERVATA