Silvi, accoltellato la sera di Capodanno: gravissimo un 19enne

Serata di capodanno finisce a coltellate: gravissimo 19enne
di Tito Di Persio
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 1 Gennaio 2020, 09:33

La serata di Capodanno finisce in tragedia per un 19enne di Silvi Marina, in provincia di Teramo. A.B. è stato accoltellato al termine della serata. Lo stesso ragazzo, qualche mese fa, aveva accoltellato una coppia di amici.

Il diciannovenne è stato accompagnato a casa sanguinante dopo il fendente allo stomaco. Stando a una prima ricostruzione da parte delle forze dell’ordine, a chiamare i soccorsi è stata la convivente alle 6 del mattino. Sul posto è arrivata un’ambulanza medicalizzata del 118 dall’ospedale di Atri, che ha trasportato il ragazzo, per le gravi condizioni, al pronto soccorso dell’ospedale di Pescara. I medici stanno intervenendo chirurgicamente per cercare di salvargli la vita. Al momento non si conosce il nome dell'aggressore e i motivi  del grave gesto. Sulla vicenda indagano i carabinieri della stazione di Silvi e della compagnia di Giulianova. 

Il 4 agosto scorso una banale discussione tra amici aveva rischiato di trasformarsi in tragedia. il fatto, successo sempre a Silvi, dove A.B., allora 18enne, al termine di una violenta lite, afferrò un coltello da cucina di 32 cm e sferrò alcuni fendenti contro una coppia di amici che ospitava in casa da alcuni giorni. Un’aggressione nella quale i due giovani, un ragazzo e una ragazza di 22 anni, riportarono lesioni alla testa e al volto guaribili una ventina di giorni,  l’accoltellatore finì fai domiciliari con l’accusa di lesioni personali aggravate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA