A fuoco la coperta elettrica, muore donna di 87 anni a Schiavi d'Abruzzo

A fuoco la coperta elettrica, muore donna di 87 anni a Schiavi
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 6 Aprile 2022, 10:54 - Ultimo aggiornamento: 11:22

Una donna di Schiavi d'Abruzzo, Santina Di Carlo, 87 anni, è morta nell'incendio della sua abitazione innescato molto probabilmente dalla coperta elettrica. L'abitazione si trova in frazione Valli, nel piccolo Comune di 600 abitanti in  provincia di ChietiAd accorgersi dell'accaduto è stato un dipendente comunale che ha visto il fumo uscire da una finestra e ha allertato i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Agnone, in provincia di Isernia, e Vasto e i carabinieri della locale stazione, ma  per l'anziana non c'è stato nulla fa fare. La donna è stata trovata accasciata vicino alla porta d’uscita, in un ultimo estremo tentativo di salvarsi dal fuoco e dal fumo acre che ha invado la casa.

Fa molto freddo, specie di notte, in questo periodo e la donna usava la coperta elettrica per scaldarsi. L’incendio è partito dalla camera da letto e si è esteso in un attimo agli altri locali della casa. Sulle cause ci sono indagini dei carabinieri. L'incendio è stato generato o da un corto circuito dell’impianto elettrico, ma la tesi più probabile è che possa essere partito dalla coperta elettrica che la donna utilizzava per riscaldarsi. È stato subito avvisato il figlio 61enne, che vive nella frazione Taverna. L’incendio è divampato dopo le 18 di ieri,  quando il figlio era andato via dopo essere passato a trovarla come fa d’abitudine ogni giorno. Sarà il medico legale a stabilire l’ora esatta del decesso della donna. Sul decesso è stato aperto un fascicolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA