Roseto, lancio di petardi contro i tifosi del Forlì: paura e fuggi fuggi prima della partita

Domenica 1 Dicembre 2019
Roseto Forlì tafferugli e scontri prima della partita
Paura questo pomeriggio prima della partita di basket A2 Roseto-Forlì. Un gruppo di tifosi degli Shaks ha lanciato petardi contro quattro furgoni di supporter del Forlì che si erano fermati nel parcheggio di una pizzeria della cittadina abruzzese. Per strada, sulla statale 16, è stato il panico generato dagli scoppi e delle grida dei tifosi, molte persone si sono rifugiate dentro i negozi del centro commerciale, qualcuno ha rischiato di essere investito, tra loro anche bambini. Fortunatamente non ci sono stati feriti. Immediato l’intervento dei carabinieri che hanno cercato di bloccare il gruppo di tifosi abruzzesi responsabili del lancio dei petardi. È stato colpito un solo van dei tifosi del Forlì: il petardo ha mandati in frantumi il lunotto posteriore. Diverse auto in sosta sono state danneggiate.

Fino a ieri sera i tifosi violenti non erano stati ancora fermati, ma i carabinieri hanno in mano le immagini delle telecamere che hanno ripreso tutta la scena dell’aggressione e già domani potrebbe essere identificati e colpiti da daspo. La partita, disputata al Palamaggetti, è finita con la vittoria di Unieuro Forlì, la terza consecutiva per la squadra biancorossa che sale a 14 punti mente gli Sharks restano a quota 8.

Tra le due squadre c’è una storica rivalità e in passato ci sono stati scontri  tra le tifoserie del Roseto e del Forlì, ma tafferugli e lanci di petardi non hanno nulla a che fare con il tifo vero e il sostegno alla squadra del cuore che muove famiglie e gruppi di amici. Ultimo aggiornamento: 22:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma