ROMA

Romano trovato morto in auto con un sacchetto in testa: è suicidio

Venerdì 24 Gennaio 2020
Un cinquantenne romano, D.D.S., è stato trovato cadavere ieri mattina all’interno della sua auto tra Cansano e il Bosco di Sant’Antonio con una busta di plastica sulla testa. L’uomo secondo una prima valutazione degli inquirenti, si sarebbe suicidato. Sul cruscotto della sua Lancia Dedra, i carabinieri della compagnia di Sulmona, allertati da alcuni escursionisti, hanno trovato una foto della madre di D.D.S., morta da poco tempo. Nell’abitacolo, poi, i resti di cibo e oggetti che inducono a pensare ad uno stato di disagio. Non è chiaro perché l'uomo abbia scelto l’Abruzzo e quel luogo per darsi la morte: residente nella capitale, la vittima aveva probabilmente visitato in passato il Bosco di Sant’Antonio. La procura della Repubblica di Sulmona ha per il momento predisposto sulla salma solo una ricognizione cadaverica, che si svolgerà oggi. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma