Coronavirus, morto a 40 anni Remo Noli: era presidente dei giovani commercialisti di Teramo

Coronavirus, morto a 40 anni Remo Noli: era il presidente dei giovani commercialisti di Teramo
di Tito Di Persio
3 Minuti di Lettura
Domenica 20 Dicembre 2020, 08:33 - Ultimo aggiornamento: 13:19

Il Covid uccide un commercialista di 40enne. Remo Noli, di Teramo, è morto ieri mattina nel reparto di malattie infettive dell’ospedale Mazzini di Teramo.  Non aveva nessuna malattia pregressa, anzi «era in formissima - dicono gli amici - si allenava tutti i giorni, alternando palestra e Basket». La notizia della sua morte in pochi è diventata virale. Remo Noli aveva contratto il virus una quarantina di giorni fa. Poco dopo il ricovero in ospedale.

«Il suo ultimo messaggio risale esattamente a un mese fa», racconta una sua cara amica. Poi sul profilo social scrive lo straziante messaggio: «Ti voglio salutare con uno dei tanti messaggi che ti ho inviato ogni giorno da un mese a questa parte, sapevo che non li potevi leggere, ma credo nelle energie e so che li hai percepiti tutti. Ho sperato in un miracolo, ho pregato in continuazione fino ad arrivare a dire al Signore “sia fatta la tua volontà». Ora sei un angelo e veglia su di me e i miei cuccioli. Ricordo ogni attimo del nostro ultimo caffè. Ora allenati con gli angeli perché appena ci rivedremo giocheremo di nuovo insieme. Ciao amico mio». Infine lo screenshot del messaggio WhatsApp: «Ora tocca a te dimostrarci che sei forte come il tuo cuore. Domani ti staccheranno le macchine e tu vinci questa partita con la vita». Purtroppo le cose hanno preso una piega diversa.


«Maledetto Covid, ti sei portato via un mio compagno di scuola». «Ho sperato fino all’ultimo momento, mi dispiace tanto. La notizia mi ha piegato». Questi i tanti messaggi che si rincorrono su Fb. Remo aveva festeggiato i suoi 40 anni il due agosto. Laureato in economia e commercio, nel 2013 era stato eletto presidente dell’Unione giovani dottori commercialisti ed esperti contabili di Teramo. «Un ragazzo in gamba e un professionista brillante», dice una collega. I funerali si terranno lunedì nella cattedrale Santa Maria Assunta a Teramo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA