COVID

Torna dall'Ungheria e passa il weekend in Abruzzo: positiva ragazza che vive a Roma

Mercoledì 2 Settembre 2020
Torna dall'Ungheria, poi weekend in un paese d'Abruzzo Covid-free: positiva ragazza che vive a Roma

Positiva al Covid-19 dopo la vacanza in Ungheria. Una ragazza abruzzese di 20 anni, che vive stabilmente a Roma, è tornata per il fine settimana nel suo paese d'origine, Collelongo, 1.200 abitanti in provincia dell'Aquila, e ha scoperto di essere positiva. Per il piccolo paese dell'Abruzzo è stato uno choc. E' il primo caso di coronavirus, fino ad oggi il piccolo borgo  era stato Covid free. Tra i residenti c'è spavento e rabbia. 


La notizia è stata data in serata dal sindaco di Collelongo, Rosanna Salucci sul suo profilo facebook: «Ci è giunta notizia che una ragazza che non risiede a Collelongo ma che ha trascorso da noi il fine settimana è risultata positiva al primo tampone per Covid 19. Tutti coloro che hanno avuto contatti con la stessa e che sono stati da lei avvisati devono osservare la quarantena obbligatoria e contattare il numero 800 169 326 per prenotare un eventuale tampone. Ricordo anche ai cittadini la necessità di limitare i contatti e di indossare la mascherina in attesa di accertare se si è diffuso il contagio». Immediata la reazione dei residenti, piuttosto allarmati. Su tutti il commento di una donna: «Ma questa persona potrebbe aver frequentato i bar del paese e i negozi. Possiamo verificare i suoi spostamenti? Anche perché a Collelongo non indossano le mascherine e ci sono le feste a Trasacco e a Villa». E' questo il vero problema dei piccoli borghi dove nessuno o quasi indossa le protezioni e resistono ancora le feste di paese. Tra i commenti di parla anche di una «festa di compleanno».

Ultimo aggiornamento: 01:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA