Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Quinta edizione del Triathlon dei Sanniti a Alfedena: vittorie a Insalata e Casciotti

La premiazione maschile del Triathlon dei Sanniti
di Paolo Sinibaldi
2 Minuti di Lettura
Martedì 29 Giugno 2021, 09:22

In archivio una quinta edizione bellissima del Triathlon dei Sanniti, dopo un anno di stop causa Covid. Alfedena si è vestita a festa e ha confermato il suo amore per questo sport, e per lo sport in generale vista la sua lunga tradizione in ambito sci di fondo e ski roll. Ha funzionato ancora una volta l'organizzazione della Teramo Triathlon del patron Felice Scarnecchia. In gara si sono presentati in 200, assente dell'ultima ora uno dei favoriti Jonathan Ciavattella, ma c'erano tutti gli altri e alla fine non sono mancate le sorprese. Le vittorie sono andate al pugliese Michele Insalata e alla romana Maria Casciotti. Insalata ha superato Roncone e il plurititolato Secchiero, disputando ottime frazioni in bici e corsa. La Casciotti ha guidato sempre la gara, ma ha allungato decisamente nella corsa, la sua specialità. Seconda Zorzetto, terza Nugnes.

Rispetto alle edizioni passate, è leggermente mutata la frazione di bici (37 km), solito spettacolo invece il nuoto (1.4 km) nel lago della "Montagna spaccata" e la corsa immersi nel verde alfedenese (9.3 km).
Prossimo appuntamento dei Green Triathlon Series (GTS), eventi che dedicano tanta attenzione anche all'ambiente, l'11 settembre a Giulianova.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA