Precipita nel lago con la mountain bike: ferito dopo un volo di due metri

Lunedì 21 Settembre 2020
Precipita nel lago con la mountain bike: ferito dopo un volo di due metri

Bruttissima avventura, ieri mattina, per un appassionato delle due ruote, che era impegnato in una escursione, nella zona di Penne. Improvvisamente una domenica spensierata all'insegna dello sport, della natura e del divertimento si è trasformata in un incubo. L'uomo, S.C., 43enne, nato in Germania e residente a Spoltore, stava percorrendo con la sua mountain bike il “sentiero natura”, nella riserva del lago di Penne, quando è caduto da un ponticello, facendo un volo di circa due metri e finendo in acqua. Per recuperarlo, sono dovuti intervenire da Pescara i sanitari del 118 con l'elicottero. Una volta sul posto, è stato tirato su con il verricello.

Il 43enne era ferito. Nella caduta, ha riportato un trauma cranico-facciale, problemi ad una spalla e contusioni varie. L'incidente si è verificato alle 9.30. Il sentiero natura, dove è avvenuto il fatto, è uno dei più frequentati. Lungo il tragitto è possibile scoprire infatti numerose specie vegetali e animali. Sono inoltre presenti dei punti di osservazione dentro casette di legno, in cui si possono ammirare ammirare rane e rospi, lupi ibridi, il tasso e il giardino delle farfalle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA