Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Povertà, in Abruzzo nel 2021 assistite 33mila persone in difficoltà

Povertà, in Abruzzo nel 2021 assistite 33mila persone in difficoltà
2 Minuti di Lettura
Domenica 29 Maggio 2022, 16:43

Povertà,  in Abruzzo nel 2021 sono state assistite 33.185 persone in difficoltà. Distribuito cibo per 2,3 milioni di chili,  più 13,22% rispetto al 2020. E' il quadro delle famiglie in stato di bisogno. Nel 2021 c'è stato un incremento del 2,52% rispetto al precedente anno (32.370) di persone assistite mediante una rete di 183 enti convenzionati (188 nel 2020). Emerge dal bilancio 2021 del Banco Alimentare di Abruzzo e Molise presentato all'assemblea dei soci, che si è tenuta a Pescara, dal presidente Antonio Dionisio. Nel dettaglio, sono stati 13.321 gli assistiti a Pescara e provincia (75 enti convenzionati), 10.653 a Chieti e provincia (63 enti), 4.736 a Teramo e provincia (27 enti), 4.475

all'Aquila e provincia (18 enti). In termini di cibo distribuito sono stati donati oltre 2,3 milioni di chili di prodotti, con un incremento del 13,22% rispetto al precedente anno, e un valore economico pari a 6,5 milioni di euro (2,80 euro al chilo il valore convenzionale stabilito come Rete Banco Alimentare). A Pescara e provincia sono andati oltre un milione di chili di prodotti, a Chieti e provincia circa 785 mila, a Teramo e provincia 303 mila, all'Aquila e provincia quasi 237 mila.

© RIPRODUZIONE RISERVATA