Lanciano, picchia con un bastone la vicina di 82 anni: salvato dal linciaggio

Domenica 6 Novembre 2016
LANCIANO Armato di bastone entra in casa dei vicini e massacra di botte un'anziana di 82 anni e il figlio di 52 anni: il grave episodio è avvenuto la scorsa notte, intorno a mezzanotte, a Lanciano, nel popoloso quartiere
di Santa Rita, ed è costato l'arresto in carcere per Rocco Buccini, 32 anni, nei cui confronti decine di residenti hanno tentato un linciaggio dopo i fatti. La principale accusa è quella di lesioni aggravate. Soccorsi dal 118 i feriti sono stati successivamente portati in ospedale e ricoverati. L'anziana donna, colpita col bastone anche al volto, ha riportato 30 giorni di prognosi, mentre il figlio, colpito alla testa, non ha ancora avuto sciolta la prognosi e stamani era ancora sottoposto a controlli clinici. Durante la furiosa serata Buccini ha anche danneggiato un'auto parcheggiata sotto il condominio di via Sigismondi. Per riportare la calma sono dovute
intervenire tre pattuglie dei carabinieri e una della polizia. Anche un carabiniere è rimasto lievemente contuso dalla furia dell'arrestato, che era agli arresti domiciliari.

Buccini da tempo ha intrapreso numerosi e altri gravi episodi di disturbo e minacce nei confronti dei condomini e abitanti del quartiere. La notte scorsa è uscito dal suo appartamento, un alloggio popolare dell'Ater, e ha sfondato la porta d'ingresso dei vicini. Una volta dentro ha iniziato a malmenarli e a colpirli con il bastone. La protesta dei residenti è stata immediata e dura nel tentativo di farsi ragione da sé. Buccini è stato poi sottratto dalle invettive dei condomini da parte delle forze dell'ordine. L'uomo deve inoltre rispondere dei reati di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, porto abusivo di arma, danneggiamento, evasione dai domiciliari e violazione di domicilio. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma