Pescasseroli, premio Benedetto Croce a Corrado Augias e alla memoria a Luca De Filippo

Martedì 5 Luglio 2016
1
Ci sono il giornalista Corrado Augias e il figlio di Eduardo, Luca De Filippo, cui andrà il premio alla memoria, tra i vincitori della undicesima edizione del Premio nazionale di cultura «Benedetto Croce», che si svolgerà a Pescasseroli (L'Aquila) nei giorni 5 e 6 agosto. Questa mattina, in un incontro con la stampa, il comitato organizzatore ha svelato i nomi dei vincitori di quest'anno: per la sezione narrativa è stata premiata Antonia Arslan, con il romanzo «L'odore delle perle di legno» (Rizzoli), per la letteratura giornalistica appunto Augias, con il volume «Le ultime 18 ore di Gesù» (Einaudi), per la saggistica, infine, Emanuele Felice, con il libro «Ascesa e declino» (il Mulino). Ultimo aggiornamento: 16:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Fermiamo i furti di cani». L’appello social dei padroni

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma