Occhio alla truffa del falso bancario: si apposta ai bancomat e raggira gli anziani

Occhio alla truffa del falso bancario: si apposta ai bancomat e raggira gli anziani
2 Minuti di Lettura
Martedì 19 Ottobre 2021, 09:09

È approdata anche a Pescara la truffa del finto impiegato di banca che, appostato nei pressi di sportelli bancomat, dopo i prelievi chiede preferibilmente agli anziani di mostrare i numeri di serie delle banconote, approfittando per rubarle e dileguarsi. La polizia, con un post comparso sulla pagina Facebook della questura di Pescara, invita i cittadini a essere attenti e a segnalare tempestivamente approcci da parte di estranei nei pressi degli sportelli bancomat.

«Ci giungono segnalazioni per dei tentativi di truffa fatti da un finto impiegato di banca o della posta. Il truffatore avvicina un anziano che ha da poco prelevato contanti, chiedendo di controllare il numero di serie delle banconote, che potrebbe avere “un errore”. La vittima, fidandosi, consegna i soldi in mano al truffatore che molto velocemente li sostituisce con dei soldi falsi. Condividete con i vostri anziani ed aiutateli a difendersi. Consultate i casi più comuni di raggiro sul nostro sito», scrive la polizia sui social.

© RIPRODUZIONE RISERVATA