Pescara, violenza sessuale
ed estorsione: arrestato 32enne serbo

Martedì 4 Febbraio 2020
Una volante dell Polizia
PESCARA È stato rintracciato dai poliziotti della Squadra Volante, in via Tavo, il ricercato H.R., 32enne serbo ricercato, irregolare sul territorio nazionale, ricercato dalle forze dell'ordine perché colpito da ordine di carcerazione della Procura della repubblica di Pescara, dovendo espiare la pena di 8 anni di reclusione a seguito di condanna definitiva per maltrattamenti in famiglia, estorsione e violenza sessuale, reati commessi a Pescara dal
2008 al 2014.

La condanna ha previsto come pena accessoria la misura di sicurezza dell'espulsione dal territorio dello Stato. Il cittadino serbo è stato arrestato dalla Squadra Volante e condotto in carcere. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi