Pescara, rapinatori armati assaltano le Poste: il direttore si sente male per la paura

Pescara, rapinatori armati assaltano le Poste: il direttore si sente male per la paura
1 Minuto di Lettura

Rapina questa mattina attorno alle 9.30 a Pescara, all'ufficio postale di via Luisa D'Annunzio, nella zona della Pineta. Stando ad una prima ricostruzione, ad agire sarebbero stati due uomini, armati di pistola, con il volto coperto da mascherina e guanti per non lasciare tracce.

 

I due sarebbero arrivati in sella ad uno scooter nero. Uno sarebbe rimasto fuori a fare da palo mentre l'altro avrebbe fatto irruzione nella filiale dove, sotto la minaccia dell'arma, si sarebbe fatto consegnare quanto contenuto in quel momento nelle casse. Quindi la fuga. Per il forte spavento, il direttore ha accusato un lieve malessere ed è stato soccorso da un'ambulanza della Misericordia. Sul posto, per rilievi e accertamenti, i poliziotti della squadra volante, della scientifica e della squadra mobile. In corso di quantificazione il bottino.

Giovedì 29 Aprile 2021, 12:37 - Ultimo aggiornamento: 12:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA