Pescara, al setaccio il quartiere di Rancitelli: trovata cocaina nei tubi dell'acqua

Pescara, al setaccio il quartiere di Rancitelli: trovata cocaina nei tubi dell'acqua
2 Minuti di Lettura
Venerdì 11 Giugno 2021, 07:10

Oltre settanta grammi fra cocaina, marijuana e hashish scoperti dalla guardia di finanza all'interno del complesso del Ferro di Cavallo di Pescara, quartiere Rancitelli, grazie al fiuto dei cani Dafny e Maike. Il sequestro è stato effettuato nell'ambito di un servizio interforze, disposto dal prefetto Giancarlo Di Vincenzo, e organizzato dal questore Luigi Liguori. Gli stupefacenti erano nascosti nei vani comuni di due condomini. In una palazzina, i baschi verdi hanno trovato tre involucri di cellophane contenenti 40 grammi tra hashish, marijuana, olio di hashish e quattro bilancini di precisione di marca cinese.

Erano fra alcuni attrezzi da lavoro per muratore all'interno del locale dei contatori elettrici. A fare la scoperta è stato il pastore tedesco Dafny. In una palazzina vicina, invece, il pastore belga Maike ha consentito ai finanzieri di recuperare, in una canalina contenente il cablaggio elettrico, quattro grammi di hashish e, nel vano dei contatori dell’acqua, in mezzo ai tubi dell'acqua 30 grammi di cocaina. Passato al setaccio anche il “Treno”. Con l’aiuto della polizia municipale sono stati controllati circoli privati e bar, in uno di essi riscontrate irregolarità amministrative.

© RIPRODUZIONE RISERVATA