Covid, Pescara valuta il ritorno all'obbligo della mascherina all'aperto

Covid, Pescara valuta il ritorno all'obbligo della mascherina all'aperto
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 1 Dicembre 2021, 08:48

Maglie ancora più strette a Pescara per frenare la crescita del contagio, prevista peraltro con i primi freddi. Per quanto riguarda il trasporto pubblico, con l'arrivo dell'obbligo di green pass anche sui treni e gli autobus locali bisogna ragionare su un irrobustimento delle procedure, finora affidate al personale viaggiante: si sta lavorando sia con la Tua che con Trenitalia per un sistema di controlli al quale collaboreranno anche le forze dell'ordine.

Sullo sfondo restano gli altri provvedimenti, demandati alle scelte che vorranno operare gli amministratori locali, come quella della mascherina all'aperto: «Stiamo facendo - ha detto il prefetto di Pescara - una serie di valutazioni e non è stata presa al riguardo alcuna decisione. Né si è parlato di chiusura di alcune aree della città, considerate a rischio assembramento: questa scelta sarebbe comunque successiva a quella dell'obbligo mascherina all'aperto, un'opzione sulla quale stiamo riflettendo».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA