Pescara, migrante ubriaco prende a calci e pugni un poliziotto

Martedì 30 Giugno 2020
Agente di Polizia aggredito a calci e pugni mentre effettuava un controllo sulla Strada parco di Pescara. Il poliziotto aveva chiesto i documenti a un extracomunitario segnalato al 113 da alcuni residenti perché in stato di alterazione alcolica e molesto nei confronti dei passanti; questi, per tutta risposta, si è scagliato contro di lui colpendolo a più riprese fino a quando non è stato immobilizzato e condotto in Questura, dove lo stesso ha rivolto la sua furia contro arredi e suppellettili. L’agente è stato successivamente portato al pronto soccorso per le cure del caso.
  Ultimo aggiornamento: 16:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA