Esplosione a Pescara, un testimone: «Botta enorme, è stata una bomba». Distrutto centro estetico

Giovedì 26 Novembre 2020
Esplosione a Pescara, un testimone: «Botta enorme, è stata una bomba». Distrutto centro estetico

Un'esplosione tremenda, poco dopo le 20, ha scosso la zona di Santa Filomena, al confine tra Pescara e il comune di Montesilvano. «Ho sentito una botta enorme» dice un testimone subito corso verso la zona del tremendo scoppio, in via De Gasperi, nel territorio di Pescara.

 

Il boato è stato provocato da un ordigno, presumibilmente una bomba carta, fatta esplodere nell'androne di un portone, davanti a un'abitazione o a un negozio di estetista, presente nei paraggi. Fortunatamente non ci sono feriti, ma molti danni soprattutto al centro di estetica. Sul posto la polizia che sta cercando di capire chi ha piazzato l'ordigno e a chi era diretta l'intimidazione. 

Ultimo aggiornamento: 21:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA