Pescara, scappa all'alt con la cocaina: inseguimento e arresto

Sabato 25 Gennaio 2020
Sequestrato un chilo di cocaina: un arresto. Giovedì pomeriddio la polizia, sezione narcotici della squadra mobile,  nell’ambito dei servizi di contrasto allo spaccio di  stupefacenti disposte dal questore di Pescara Francesco Misiti, è intervenuta dopo diverse segnalazioni sulla presenza di una Seat Leon il cui conducente aveva un atteggiamento sospetto. In località Madonna della Pace 13 di Città S. Angelo l'auto è stata controllata: alla guida S. A., già noto alle forze dell'ordine.

L’uomo, prima di sottoporsi al controllo, ha cercato di scappare all’alt intimato dagli agenti, fuggendo con l’auto. E' iniziato un rocambolesco inseguimento che si è concluso con l'arresto dell'uomo. Dopo il tentativo di fuga i poliziotti hanno perquisito l'uomo: S. A. aveva addosso due blocchi di cocaina dal peso complessivo di 963,8 grammi. L'uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e portato nella casa circondariale a disposizione dell’autorità giudiziaria, così come disposto dal pm di turno. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma