Tenta di buttarsi dalla finestra a 20 anni per una delusione d'amore: afferrato e salvato da un carabiniere

Mercoledì 18 Novembre 2020
Delusione d'amore, tenta di buttarsi dalla finestra a 20 anni: afferrato al volo e salvato da un carabiniere

A 20 anni, disperato per una delusione d’amore, voleva farla finita. A salvarlo, sono stati due carabinieri, i quali sono riusciti ad afferrarlo per un braccio proprio mentre stava per lanciarsi dal balcone della sua stanza, al quinto piano di un palazzo in via D’Andrea a Montesilvano (Pescara). Attimi di grande concitazione e paura. Il giovane, che abita con i genitori, ad un certo punto si è chiuso nella sua stanza. I familiari temendo un gesto estremo hanno subito lanciato l’allarme. Sul posto, in pochissimi minuti, sono arrivati i carabinieri insieme ai vigili del fuoco. I militari hanno cercato di parlare con il ragazzo, che aveva con sé anche un taglierino, e di tranquillizzarlo. In un primo tempo sembravano esserci riusciti, poi però, con uno scatto fulmineo, ha raggiunto la finestra, scavalcando la ringhiera. A questo punto, due dei carabinieri hanno raggiunto il balcone, afferrandolo per il braccio.

Ultimo aggiornamento: 20:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA