Albero di Natale alla rotatoria di via Marconi: “Farlocchio” conquista i social

Albero di Natale alla rotatoria di via Marconi: Farlocchio conquista i social
di Alessandro Ricci
3 Minuti di Lettura
Martedì 7 Dicembre 2021, 10:59

Altro che Spelacchio, il celebre albero di Natale di piazza Venezia, a Roma, oggetto di ironia e sberleffo per la sua bruttezza. In città, da noi, c’è un nuovo addobbo natalizio che già ha conquistato i social e punta a detronizzare la decorazione capitolina. Ecco Farlocchio, che in pochi giorni è diventato una star del web, fra commenti e condivisioni, fino a mescolare quella che è partita come una goliardata, con la protesta per le scelte di viabilità in via Marconi. La summa di ironia e dissenso nei confronti di un progetto sgradito, si trova all’altezza dell’incrocio con via Mazzarino e via Tibullo, proprio su una delle ormai celebri rotatorie tagliate.

Roccaraso, all'addio del maestro di sci Adelio Di Natale anche due ex ministri


Un’escalation dunque di commenti, video, foto, tutto partito dalla pagina Facebook dei 99 Cosse, collettivo di musicisti e blogger, conduttori di un programma su Radio Città. «È successo tutto per caso - raccontano - Il nostro bassista nei giorni scorsi, passando di lì, ha notato questo alberello, peraltro di plastica, piccolo, che chissà chi ha messo nella rotatoria, forse prendendolo dalla spazzatura, chissà. Ci ha mandato una foto e da lì è partita l’idea del contest per il nome. Lo avremmo fatto anche se fosse stato in qualche altro posto in città, essendo via Marconi ha assunto un altro significato, non vorremmo però che venisse strumentalizzato, è puro divertimento». Il collettivo non è nuovo ad ironia sul viale. Su Facebook, da tempo, si diverte con fotomontaggi che scherzano sulle ipotetiche soluzioni. Fra le tante, ha fatto ridere molto quella che paragona il succedersi di rotatorie su via Marconi ai cerchi nel grano.

Covid, Parruti: «Natale sì, ma ancora con la mascherina»

«Sono arrivate centinaia di proposte, con l’unica regola che il nome dovesse finire con “chio” o  “chia”. Ecco Fetecchia, Madavverofatecacchio, Spauracchio e Rotacchio. Ha vinto Farlocchio - aggiungono i 99 Cosse -. Poi le persone hanno cominciato ad addobbarlo, anche con le lucine a batteria. Riceviamo decine di foto. Ci preme fare un appello, fate attenzione ad attraversare, ad arrivare sulla rotatoria. E’ già addobbato, va bene così». Eccolo dunque «il più piccolo albero di Natale d’Europa - come lo definiscono sempre i 99 - solo, spoglio e nel costante pericolo di venire acciaccato dal 21 o dalla Sangritana per Giulianova». Una boutade che sui social viaggia per conto proprio, come testimoniato dal puntale che qualcuno ha aggiunto all’alberello. Non un simbolo del Natale, ma una stella gialla con disegnate su due frecce che imitano il senso di una rotatoria. Sarà famoso, Farlocchio: «Si vedrà dallo spazio» scrive una donna e un’altra replica «ho perso l’occasione per inaugurarlo, temendo che fosse estirpato. Voglio contribuire, spero che l’amministrazione comunale non lo tolga».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA