Pechino Express, vince l'abruzzese Paride Vitale con Victoria Cabello

Pechino Express, vince l'abruzzese Paride Vitale con Victoria Cabello
di Sonia Paglia
2 Minuti di Lettura
Sabato 14 Maggio 2022, 09:01

E’ l'abruzzese (di Pescasseroli) Paride Vitale, che trionfa alla nona edizione dello show itinerante Pechino Express, in coppia con Victoria Cabello. I “Pazzeschi”, Vitale-Cabello, sono arrivati al termine di una tappa di 46 chilometri di corsa, tra i grattacieli e le attrazioni di Dubai.

Le prove nel suk della città e il viaggio avventuroso nella foresta pluviale, all’interno della grotta dei pipistrelli e nella vasca dei piranha. Vitale e la brillante conduttrice televisiva Cabello, hanno devoluto il montepremi finale, a sostegno di Medici Senza Frontiere, impegnati nei paesi interessati all’ edizione.

Purtroppo “Gli Sciacalli”, Aurora Leone e Fru, hanno abbandonato la gara a un passo dalla finalissima a due. Tra gli altri protagonisti, Alex Schwarzer e Bruno Fabbri, “Gli Atleti”;
Giovambattista e Ciro Ferrara, “Padre e figlio”; Andrea Boscherini e Barbascura X, “Gli Scienziati”; Cristiano Di Luzio e Rita Rusic, “I Fidanzatini”; “Le TikToker” Giulia Paglianiti e Anna Ciati; Fru e Aurora Leone, “Italia-Brasile”; Bugo e Cristian Dondi, “Gli Indipendenti”; Natasha Stefanenko e Sasha Sabbioni, “Mamma e Figlia”. A guidare le coppie, i due presentatori, Costantino Della Gherardesca ed Enzo Miccio. Dopo Turchia, Uzbekistan, Giordania ed Emirati Arabi, si è chiusa l'avventura 2022 di Pechino Express, che ha visto sul
podio, anche una parte dell’Abruzzo montano.

Paride Vitale è originario di Pescasseroli. Ha 45 anni ed è un manager di successo. Nel 2011, ha fondato l’agenzia Paridevitale Srl, azienda di organizzazione eventi e relazioni pubbliche, che collabora con grandi marchi come Sky, Disaronno, H&M e Seletti. Laureato in Economia
all’Università di Bologna, ha lavorato come manager a Milano, per Mini, passando poi a Sky, come responsabile degli eventi. Il manager Vitale, ha ideato, insieme al socio Ugo Morosi, il brand “Parco1923”. Si tratta di profumazioni particolari, che raccontano la sua terra e la natura del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

© RIPRODUZIONE RISERVATA