Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Palena, due giorni di festa alla scoperta delle orchidee

Palena, due giorni di festa alla scoperta delle orchidee
2 Minuti di Lettura
Giovedì 17 Maggio 2018, 17:38

PALENA Due giorni per perdersi nell’incantevole scenario del “Paese delle orchidee”. Palena è pronta ad accogliere turisti ed appassionati di fiori e natura per la due giorni del 1° e del 2 giugno prossimi dedicata alle sue orchidee, fiore che nel territorio della cittadina della valle dell’Aventino cresce rigoglioso e in varie specie.

La festa, promossa dalla Pro Loco locale per il terzo anno consecutivo, prevede eventi tematici proposti in collaborazione con il comitato scientifico del Parco Nazionale della Majella, come incontri con studiosi, laboratori ed escursioni floristiche, ma anche momenti ricreativi con mercatini, folklore e degustazioni.

Nelle due giornate, al mattino, si faranno osservazioni “sul campo” con escursioni nei siti di presenza delle orchidee. Turisti e studiosi armati di macchina fotografica per cogliere la bellezza di questi fiori e del territorio che li ospita, immergendosi nella natura. Allo stato attuale, le diverse specie di orchidee segnalate nel territorio del comune di Palena sono 64, oltre il 60% di quelle presenti in Abruzzo e oltre il 35% di quelle italiane, alle quali si aggiungono anche 17 ibridi stabilizzati, compresa la Ophrys x Palenae, che porta il nome della cittadina.

Un’area, quella palenese, che rappresenta appena lo 0,03% dell’intero territorio italiano e ospita oltre il 15% della sua flora, a evidente dimostrazione dell’elevata biodiversità locale. Inoltre, la flora palenese costituisce circa il 57% della flora dell’intero Comprensorio del Parco Nazionale della Majella e circa il 35% della flora regionale dell’Abruzzo.

Il pomeriggio di venerdì 1° giugno alle 18 al Teatro Comunale Aventino si terrà un convegno con la presenza di docenti universitari e responsabili dell’ente Parco, sabato 2 giugno dalle 15 il centro storico di Palena prende vita con l’apertura degli stand artigianali e gastronomici, la musica folkloristica e la danza della quadriglia abruzzese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA