Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Operaio precipita dal tetto: grave dopo un volo di sei metri

Operaio precipita dal tetto: grave dopo un volo di sei metri
di Tito Di Persio
1 Minuto di Lettura
Venerdì 12 Agosto 2022, 08:20

Grave incidente sul lavoro nel nucleo industriale di San Nicolò a Tordino ieri pomeriggio verso 14.30. Un operaio di 42 anni, residente a Teramo è caduto rovinosamente a terra dopo un volo di oltre sei metri. Stando a quanto si apprende stava facendo dei lavori di ristrutturazione al tetto di un capannone in via Emilio Rosa. Poi, forse, a causa di un malore o per aver messo un piede fuori posto, ha perso l'equilibrio. Nei prima attimi ha cercato di aggrapparsi ad ogni cosa che lo circondava, ma non è riuscito.

A prestare i primi aiuti ed allertare i soccorsi i suoi colleghi. Sul posto è intervenuta un'ambulanza medicalizzata del 118. I sanitari dopo averlo stabilizzato l'hanno trasportato al pronto soccorso del Mazzini di Teramo, dove in seguito è stato ricoverato in prognosi riservata. Le sue condizioni sono gravi. Non è escluso che nelle prossime ore vengo sottoposto ad intervento chirurgico. Per tutti i rilievi del caso sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Teramo e lo Spsal (Servizio per la prevenzione e la sicurezza negli ambienti di lavoro) della Asl di Teramo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA